Una Brigata di memoria, di cultura, di utopie,
di speranze, d'informazione, dell'uomo.


Scarica le canzoni per la pace
 














 
Le BiELLE RECENSIONI
Ivano Fossati Double Life: "Not One Word - NOW"

E ORA l'emozione dov'è?
di Leon Ravasi

L'ho ascoltato. NOW. Poi l'ho riascoltato. E, non contento, l'ho ascoltato ancora. La prima impressione è stata: "se avessi voluto sentire Keith Jarrett mi compravo l'originale". Ma non mi sono accontentato. E l'ho sentito ancora e poi ancora. Ottimo come sottofondo. Non ti accorgi nemmeno di sentirlo. Potrebbe andare alla grande negli aeroporti. O ai grandi magazzini. Così uno lo sente e pensa: "faccio anche cultura. È Sony Classical!". Ma il cd, oggetto rotondo, è destinato, per sua natura a girare. E così l'ho fatto girare ancora. Fino a farmelo piacere. Era stata dura, era stata lunga, ma ce l'avevo quasi fatta.

Però mancava ancora qualcosa. Certo, le parole! Se si chiama "Not One Word" (o, insisto, NOW: come dire hic et nunc, il qui ed ora, la fenomenologia...) non ha parole! E non deve averne. Infatti non ne ha. Ma l'assenza non è nel cantato. Mi sarebbe piaciuto che ai suoni, belli, gradevoli, caldi, confortevoli, Ivano avesse scelto di abbinare delle poesie. Così, per dare un senso in più ai brutti titoli che si è scelto.

Ma se questo tipo di musica già potrebbe essere pesante (peraltro le classifiche sembrano negarlo: è al settimo posto tra i dischi più venduti) con la poesia sarebbe del tutto indigesta forse. E quindi digeriamo che non ci siano nemmeno poesie e godiamoci questo bellissimo disco, confezionato bene, abile gioco di specchi nella seconda vita di Fossati, dotato addirittura delle label elettroniche di specifica delle canzoni.

Nonostante questo continuava a mancarmi qualcosa sul piano dell'emozione. Eppure, quando avevo sentito quel brano, da Celentano l'emozione c'era stata. Così sono andato a rileggermi le interviste di Ivano. E finalmente ho capito!

Se questo disco va inteso come una colonna sonora, dell'ora, del qui ed ora, dell'immanente ... dove sono le immagini? Perchè Ivano non ce le ha volute dare? Quali gli scenari? Quali i fondali? È un western? È un film in costume? Fantascienza? Dramma psicologico? Commedia? È qui la mancanza. Mi manca il film! La colonna sonora del Toro era bellissima (al cinema, meno su disco), perchè sotto, sopra, intorno c'era un film.
Qui no.
Peccato....

"Besame, besame mucho,
Come si fuera esta noche la ultima vez
Besame, besame mucho
que tengo miedoa perderte
perderte despues"....


Ivano Fossati Double Life
"Not One Word"

Sony Classical - 2001
Nei negozi di dischi

Ascolti collegati

Ultimo aggiornamento: 30-05-2001

HOME