Una Brigata di memoria, di cultura, di utopie,
di speranze, d'informazione, dell'uomo.


Scarica le canzoni per la pace
 










 
Le BiELLE RECENSIONI
 


Arbe Garbe
Jacume!

Le "cattive erbe" dell'agro-punk

di Leon

"Lis peraulis e lis musichis di chest Cd no son capolavors ... ma fauselis vuestris e, se ves voe, doprailis come che ores in ogni moment" (Le parole e le musiche di questo Cd non sono capolavori … ma fatele vostre e, se ne avete voglia, utilizzatele come volete in ogni momento").

Con questa frase, scritta a fine disco in dialetto friulano, è già detto tutto. Il quadro è completo. Non siamo di fronte a un capolavoro, ma abbiamo a che fare con un disco suonato col cuore e indubbiamente sincero. A metà strada tra Goran Bregovic e il primo Davide Van De Sfroos, anche geograficamente, gli Arbe Garbe (che significa erbe acide, cattive, cresciute nei fossi) cantano in dialetto friulano con pochi compromessi, una forte miscela di punk-folk. O, meglio, come dicono loro, l'agro-punk: "Un vecchio sotto una pergola di vite stava suonando la sua scassatissima fisarmonica in una sera di luglio, di lì passò un giovane di aspetto trasandato. Bevvero insieme fino al fresco della sera, poi il vecchio prese il suo strumento. "È ora di muovere il culo" disse. Tutti gli animali ballarono. Era nato l'agro-punk".

Sono in sei (più supporti vari) e suonano un po' di tutto, dal bassotuba alle cornamuse, al violino, al trombone alle cjadreis e sberladis (che potrebbero essere "sedie e sberloni", ma non chiedetemelo perché non conosco il friulano. Sono però percussioni) e propongono brani loro, tranne La Gap di Giovanna Marini e un altro paio di brani. L'impressione è di grossa energia, che, verosimilmente si scatena ai concerti, ma troppo compressa all'interno dei solchi di un cd (solchi? Insomma, al codice binario di un cd). Simpatici e abbastanza bravi, ma occorrerà aspettarli ancora."Sono nato al canto del gallo/ nel buco del culo del mondo/ aperti gli occhi ho bestemmiato / e sono cresciuto tirando letame / bevendo dai fiumi fumando fango / sputando al maestro, sputando al prete / nel buco del culo del mondo" (El bus dal cul dal mont)

Il cd costa circa 10 euro ma non è diffuso commercialmente: lo si può trovare ai concerti del gruppo, o magari in qualche centro sociale (ad Udine e in giro per il Friuli con maggiore facilità).

contatti:
Arbe Garbe c/o Leo Virgili, via S. Francesco 10 33044 Manzano (Udine)
e-mail: garp@triangolo.it

Arbe Garbe
"
Jacume"
Uprfolkrock - 2000

   
Archivio recensioni
 

HOME