Una Brigata di memoria, di cultura, di utopie,
di speranze, d'informazione, dell'uomo.


 















NEWS Gennaio 2011

Bielle ad "Arrivano gli Sprassolati!"

Il 25 gennaio intervista in diretta su Radio Orvieto Web


26 /01 - "Era da un po’ di tempo che volevamo confrontarci con qualcuno che fosse addentro alle faccende della canzone d’autore, un timoniere che ci guidasse nel mare tempestoso dei nuovi tempi, forieri di segnali contrastanti, e chi meglio di Giorgio Maimone, delle gloriose ed invitte “Brigate Lolli”?
E così ecco una bella chiacchierata telefonica, in cordiale amicizia, con la voglia di proporre cose belle e magari non (ancora) conosciute. Ma tra tanta bellezza dei nostri giorni spicca con risalto una nostra chicca di cui, nel nostro piccolo, andiamo orgogliosi: il recupero di un inedito (assoluto, a quanto ne sappiamo noi) dell’ultimo Umberto Bindi, una canzone meravigliosamente struggente eseguita dal vivo e mai incisa. Come direbbe Carver: una cosa piccola, ma buona…"



Così scrivono Andrea Caponeri e GianMarco Fusari sul loro blog Arrivano gli sprassolati introducendo il link dove ascoltare l'intervista realizzata con Giorgio Maimone. Andrea ci aveva scritto, presentandoci il loro blog e invitandoci per una chiacchierata telefonica durante il loro programma su Radio Orvieto Web, "Arrivano gli Sprassolati", in onda ogni martedì alle 17:30. L'idea era di parlare di noi, di Bielle, del perché è nata, di cosa ha significato e di cosa significa, ma anche di come si sta evolvendo la canzone d'autore italiana, dei percorsi che abbiamo seguito nei nostri 11 anni di vita, degli artisti che abbiamo visto crescere, delle scommesse vinte e di quelle ancora aperte. Abbiamo avccettato volentieri, e mercoled' 25 gennaio è andata in onda la chiacchierata. Chiacchierata che si può riascoltare in streaming sul blog.
Ma il nostro consiglio è di non limitarsi alla nostra intervista, ma di esplorare il blog nei suoi anfratti perché, come dicono Andrea e Gian Marco, "Arrivano gli Sprassolati!” è un’immersione senza boccaglio nella musica italiana di qualità, roba per toraci capienti. Sul fondale delle meraviglie troverete novità luminose e relitti dimenticati della nostra canzone, approfondimenti e sprofondamenti, brani di una bellezza commovente accanto a canzoni di sconfortante oscenità e supponenza esposte al pubblico ludibrio, in una folle galoppata che va da dai Gufi agli Aferthour, passando per il nostro miglior rock, la nostra migliore canzone d’autore, il nostro miglior pop."
Quindi, ogni martedì alle 17:30 appuntamento in radio, e via alla scoperta del blog per ascoltare chicche passate tra cui interviste a Claudio Lolli, a Giorgio Conte, ai Virginiana Miller e altre meraviglie.
LLC


Cerca su Bielle

Radio Orvieto Web

Da lunedì 11 ottobre, sono riprese le attività di Radio Orvieto Web che, giunta alla sua quarta stagione, si può ascoltare al sito http://www.radiorvietoweb.it/ Il palinsesto è vario e interessante: da lunedì a venerdì, dalle 17 alla mezzanotte moltissime trasmissioni che trattano di jazz, funky, blues, rock, pop, techno, o canzone d’autore. E ancora, per chi ama il parlato, talkshow riguardanti cultura, sport, cinema, costume e politica.
Per collegarsi alla radio basta digitare l'indirizzo del sito nel browser: oltre a visualizzarsi la homepage, si inizierà a sentire la trasmissione che in quel momento va in onda.


Archivio news
HOME - News