Una Brigata di memoria, di cultura, di utopie,
di speranze, d'informazione, dell'uomo.

 














 
Le BiELLE RECENSIONI
Sud Sound System: "Live and direct 2006"

Musica da ballo. Piacevole, ma bisogna amarli ...
di Moka

Non è di sicuro il peggior disco dell’anno. Anzi, non è nemmeno un brutto disco. A forza di ascoltarlo si finisce col gustare anche gli episodi più sciapi. Al big boss fanno venire la “pecolla” i testi che, ammettiamolo, non sono scritti da William Shakespeare. Ma forse nemmeno lo pretendono. Non è dei Sud Sound System il fin la meraviglia, difficilmente intrecceranno metafore leggiadre e parleranno dei colori tenui dell’aurora. Sono sostanzialmente un gruppo per ballare, per pogare, per saltare, per sfogarsi. Un diversivo leggero e inoffensivo. E allora che male c’è se, ogni tanto, si cerca anche di infilarci lo spunto larvatamente politico? In fin dei conti gli Smoke, che fanno dell’ottimo reggae professionale, cantano in inglese canzoni di cuore e amore. I Sud Sound System provano a fare un pochino di più. E ogni tanto ci riescono.

Come è ovvio “Live and direct 2006” non è un disco nuovo, ma una semplice raccolta, registrata dal vivo. Due le cose buone: oltre al disco la confezione propone un dvd con la registrazione del concerto all’Alcatraz di Milano, il prezzo del disco + dvd è uguale a quello di un normale cd. Il cd comprende 17 pezzi per un totale di 77’22” e contiene tutti gli hits del gruppo da “Le radici ca tieni” a “Sciamu a ballare”, da “Fuecu su fuecu” a “Ciao amore” e, tutto sommato, risulta un gradevolissimo disco per l’estate con questo mischiare reggae e dancehall in quantità industriali. Ma nel loro genere i SSS sono maestri e lo scopo viene raggiunto senza mai stancare. Sì, certo, si ha gioco facile a dire che “Sciamu a ballare” ha più o meno la stessa valenza del “Ballo di Simone” di Giuliano e Notturni o di “Gioca, Jouer” di Claudio Cecchetto, ma ogni generazione si sceglie i suoi “mantra” distensivi come vuole.

Togliendo quindi di mezzo il discorso politico, che in fin dei conti c’entra come i cavoli a merenda, abbiamo 70 minuti di musica da ballo, ben condotta dalla Bag-A-Riddim Band. “Prima di tutto noi facciamo musica” dicono di sé stessi i tre front man del gruppo, Terron Fabio, Don Rico e Nandu Popu. Sono vent’anni, dal 1987, che stanno assieme, fin da quando la prima S sta va a significare Salento Sound System (e non ancora Sud) e da quando la pizzica e la taranta entravano molto di più nei ritmi, fondendosi in una miscela molto piacevole col reggae.

Passo dopo passo i SSS hanno incontrato un successo crescente e, man mano, hanno adeguato i loro canoni alla situazione mutata. Sputtanati? No, se è vero che solo tre anni fa sono riusciti a vincere una contrastata Targa Tenco, ma sempre più interessati a fare musica, canzoni da ballo, allentando progressivamente i vincoli con “Le radici ca tieni”. “Di cosa parlano le nostre canzoni? Delle cose normali: amore, sesso, fumarsi una canna. Gli argomenti della nostra vita infine” dice Terron Fabio nelle interviste del backstage comprese nel dvd. E tutto sommato direi che non si potrebbe chiosare meglio.

Nel dvd 15 brani in concerto dall’Alcatraz (mancano “Acqua pe sta terra”, “Giungla” e “Reggae calypso”, tre videoclip (di “Ciao amore”, “Sciamu a ballare” e “Le radici ca tieni”, una lunga intervista nel backstage ai tre più Papà Gianni, membro fondatore dei SSS, ma ora solo “quarto effettivo” e poi gli extras che sono due video dal vivo, registrati dai Sud Sound System con Marina al Rolling Stone di Milano. Che dire sul Dvd? Che in effetti registrarlo all’Alcatraz di Milano è penalizzante, le riprese sono da lontano, gli effetti ridotti al minimo. E’ realistico, diciamo così, sottintendendo che fare di meno era difficile, fare di più era invece possibile, ma bisogna anche vedere le condizioni oggettive in cui è stato prodotto. Comunque resta un buon documento della loro attività dal vivo. Insomma, non gridiamo certamente al miracolo (e non lo gridiamo più da anni), ma se non una strenna, questo cd + dvd è tanta manna per chi ama i Sud Sound System. Certo che bisogna amarli … e non tutti sono disposti.



Sud Sound System
"Live and direct 2006" cd +dvd

SSS/ V2 records- 2006
In tutti i negozi di dischi
Ascolti collegati

Ultimo aggiornamento: 25-07-2006

HOME